logo

Rinvio delle nozze e problemi col fotografo del matrimonio? Ecco qualche consiglio

matrimonio invernale

I motivi per cui può rendersi necessario rinviare le nozze sono diversi ma, purtroppo, la primavera del 2020 ce ne ha messo davanti uno nuovo e imprevedibile: il Coronavirus.

In questo periodo di enormi cambiamenti dovuti alla pandemia da Covid19 anche l’organizzazione di un matrimonio è diventata una sfida che si può vincere solo facendo lavoro di squadra.

Possono sorgere problemi con fotografo di matrimonio o con altre figure essenziali per l’organizzazione di questo importantissimo evento della vita di una coppia, ma è essenziale che un professionista del settore nozze sia in grado di risolvere ogni situazione parlando e tranquillizzando i fidanzati.

In questo primo articolo del mio blog intendo dare qualche consiglio per gestire al meglio spostamenti date e rinvii di matrimoni.

fotografo matrimonio     foto matrimonio

Principali motivi per cui viene rinviato un matrimonio

In più di 15 anni di carriera nel mondo della fotografia ho visto coppie rimandare il loro matrimonio per diverse ragioni che possono essere suddivise in tre categorie principali:

  • Lieti eventi
  • Motivi relazionali
  • Problemi di salute

Tra i lieti eventi che possono cambiare i programmi di una coppia c’è sicuramente la scoperta di aspettare un figlio. I preparativi di un matrimonio possono iniziare anche con un 1 o 2 anni di anticipo e in questo lungo periodo possono succedere tante cose, una delle più belle è sicuramente una gravidanza. Quando la data del parto si avvicina molto a quella delle nozze il rinvio è praticamente d’obbligo se si vogliono vivere al meglio entrambe le emozioni.

Purtroppo non sempre tutto va bene e lo stress dovuto all’organizzazione può far emergere qualche problemino di coppia o qualche fattore non valutato in precedenza. Mi è successo che fidanzati si trovassero in questa situazione e che preferissero prendersi un po’ più di tempo per appianare le divergenze e andare all’altare sereni.

Infine, i problemi di salute. Quando si pianificano le nozze non è possibile prevedere ogni cosa e tanto meno si vorrebbe pensare a malattie o incidenti, ma, ahimè, alle volte è indispensabile farlo. Di solito questa tipologia di cause che portano allo spostamento del matrimonio sopraggiungono quando ci si sta avvicinando al grande giorno e comporta un’estrema capacità di reazione sia da parte degli sposi sia da quella del fotografo e di tutti i professionisti coinvolti.

Il rinvio di matrimoni per il Covid19 può essere inserito in questa categoria, anche se il virus non ha colpito un membro della famiglia. La pandemia è un esempio di evento sanitario del tutto inaspettato che impone di trovare soluzioni inedite.

foto gravidanza     fotografo di matrimonio

Cosa succede quando si rinvia il matrimonio

Spostare le nozze o chiedere una data opzionale a quella fissata significa rivedere gli accordi e i contratti fatti con il fotografo di matrimonio, il wedding planner, la location del ricevimento, il flower designer, il make-up artist, l’hair stylist, il catering, con chi si occupa dell’intrattenimento.

Non è di certo semplice rivoluzionare i piani fatti con ampio anticipo e questo vale per tutti, fidanzati e operatori del settore.

I primi si trovano a dover selezionare un nuovo periodo in cui sposarsi e a sincerarsi che tutti i professionisti siano disponibili, mentre i secondi devono gestire gli accavallamenti degli impegni lavorativi e/o bloccare 2 date invece di una sola.

Quest’ultima situazione è all’ordine del giorno ora che il Coronavirus ha portato grandi incertezze e, quindi, coloro che si dovrebbero sposare nell’estate/autunno 2020 tendono a richiedere una data alternativa nel 2021, nel caso in cui non fosse possibile celebrare le loro nozze con le modalità pre-pandemia.

Non è il momento di farsi prendere dall’ansia, ma quello di tirare fuori tutte le proprie doti organizzative per ottenere il meraviglioso matrimonio che si era immaginato.

Come comportarsi in caso di rinvio del matrimoni: consigli da Personal Photographer

Dopo la mia lunga esperienza lavorativa in un grande studio fotografico dedicato al settore nozze ho deciso di intraprendere la mia avventura personale da fotografa di matrimonio proprio per essere ancora più vicino ai miei clienti e stabilire con loro un rapporto di fiducia e durevole collaborazione.

Nonostante il lockdown in questo periodo ho parlato molto con i miei clienti e con persone alla ricerca di risposte riguardanti l’organizzazione del loro matrimonio.

I miei consigli da Personal Photographer per tutti coloro che devono pensare a un’eventuale data di recupero per il matrimonio o per chi ha deciso di rinviare le nozze sono:

  • Confrontarsi con i professionisti coinvolti nell’evento
  • Pensare a stagioni alternative
  • Prendere in considerazione giorni della settimana diversi da quello già prenotato
  • Essere flessibili prima di pretendere flessibilità

fotografo matrimonio    foto di matrimonio    fotografo matrimonio

Quando ci sono sostanziali variazioni nei programmi del matrimonio la tempestività nel prendere contatti con i propri fornitori è fondamentale. Le prime telefonate da fare sono a chi celebra il matrimonio e al proprietario della location del ricevimento per capire quali sono le date disponibili nell’anno corrente o nel successivo.

Subito dopo bisogna contattare il fotografo e tutte le altre figure professionali coinvolte chiedendo loro la disponibilità in almeno una delle date individuate dopo le prime chiamate.

Se non ci sono motivi davvero vincolanti è opportuno considerare di spostare il proprio matrimonio o di opzionare una seconda data in una stagione diversa da quella preventivata. Ad esempio, molti matrimoni primaverili a causa del Coronavirus sono stati rimandati in autunno o addirittura all’inverno.

È comprensibile sentirsi spaesati nell’immaginare le proprie nozze con temperature e colori diversi da quelli sognati per lungo tempo, ma posso assicurare per esperienza che non esiste una stagione ottimale per un matrimonio perfetto ma a fare la differenza è un’accurata pianificazione che permetta di trascorrere una giornata di festa con il massimo confort.

Se non è possibile cambiare stagione è bene almeno pensare di celebrare il matrimonio in un giorno diverso da quello già segnato sui contratti. Ultimamente il matrimonio di sabato è quello più richiesto, ma può essere altrettanto divertente e suggestiva una cerimonia di domenica o, quando possibile, in altri giorni della settimana.

Se dovessi indicare una nuova tendenza valutando i matrimoni in giorni alternativi fatti negli scorsi anni, direi che il venerdì è quello che verrà sempre più scelto.

Infine, una caratteristica essenziale per uscire vincenti da ogni tipo di crisi: la flessibilità.

Gli operatori del settore matrimonio che conosco si stanno dimostrando estremamente disponibili nel venire incontro ai propri clienti, nel rivedere i calendari, nel fare consulenze anche a distanza e, in definitiva, nel cercare di soddisfare le persone in un momento in cui le emozioni positive e negative si mescolano.

Lo si evince anche dalle tante dirette sui social che molti wedding planner fanno coinvolgendo gli operatori del settore per dare consigli o informare le coppie oppure dalle iniziative a titolo gratuito nelle quali mettono la propria esperienza al servizio di chi si trova in difficoltà.

matrimonio invernale    fotografo di matrimonio    fotografo matrimonio    fotografo matrimonio

Io dico sempre ai miei sposi di chiamarmi per qualsiasi cosa riguardante l’organizzazione del matrimonio, le foto e il video di nozze, tanto di più oggi sono a disposizione per risolvere ogni problema.

I futuri sposi, da parte loro, devono essere pronti ad accogliere proposte e a valutare soluzioni diverse da quelle che avevano pensato.

Solo comunicando e collaborando si può arrivare al giorno del “Sì” con il sorriso sul volto e, al limite, con una lacrimuccia dovuta alle emozioni.

Se stai organizzando le tue nozze nelle provincie di Modena, Ferrara, Bologna, Reggio Emilia e non avere problemi con il fotografo di matrimonio: non esitare a contattarmi.

Comments are closed.